Come stirare una camicia alla perfezione

Stirare alla perfezione la camicia non è da tutti…

Ma noi di Garuffo stiriamo camicie tutti i giorni, e abbiamo messo insieme delle regole preziose! Scopriamole insieme, in attesa del nostro VIDEO TUTORIAL!

 

0. ASCIUGATURA:

È l’asciugatura la fase zero, quella che vi permetterà di avere delle buone basi per una stiratura impeccabile! Scuotete energicamente la camicia dal colletto dopo il lavaggio per togliere le pieghe più evidenti, e poi appendetela con cura ad una gruccia pesante, meglio se di legno chiaro.

 

1. COLLO E SPALLE:

Stirate accuratamente il collo in tutta la sua lunghezza, distendendolo. Poi passate il ferro subito sotto il colletto per stirare le spalle: iniziate da un lato, andate al centro e proseguite sul lato opposto

 

2. POLSI E MANICHE:

Sbottonate e aprite i polsini per passarli con cura con il ferro. Ricordatevi che al termine della stiratura della camicia, dovrete ripassarli da chiusi.

Passate alle maniche: iniziate con una, distendendola sull’asse e rispettando la piega. Lisciatela e stiratela dal polso all’ascella. Ripetete con l’altra.

 

3. DAVANTI E DIETRO:

Appoggiate la camicia aperta sull’asse da stiro: l’attaccatura del collo deve trovarsi sull’estremità arrotondata e una metà della camicia ben distesa lungo l’asse.

Stirate questa prima metà e proseguendo fate scorrere la camicia lateralmente per stirare il dietro e l’altra metà del davanti.

 

Se avete seguito questi passaggi, la stiratura della vostra camicia sarà stata veloce e semplice, e con un po’ di pratica, diventerete bravi quanto mamme e nonne!

Non vi sono chiari i passaggi? Presto pubblicheremo un VIDEO TUTORIAL!

Continuate a seguire i nostri Tutorial per mantenere al meglio le vostre camicie!